3 minuti 2 settimane

È disponibile  in radio, in digital download e sulle piattaformeLampadina, il nuovo brano di MARTINO ADRIANI.

 

Lampadina” esce dopo “Rospo” -che ha anticipato la release del 2 dicembre dell’album “OCCHI”- (Infecta Suoni&Affini/ADA Music Italy) e dopo “Tanqueray”.

 

Lampadina”, canzone incazzata e beffarda che esprime un sentimento di rancore ma nello stesso tempo di rivalsa nei confronti di ‘lei’ che pareva essere la ragazza dei sogni ma poi si è rivelata un grande abbaglio. Quando a posteriori ci rendiamo conto che la perdita di un amore può trasformarsi in una grande liberazione”

afferma Adriani.

Lampadinaè anche un “dancing videoclip” (https://youtu.be/vusehahxrvI) girato a Parma, sulla terrazza del Cubo, da Daisy Vanicelli, insegnante di danza e fondatrice con Flavio Rocchi del gruppo “Boogie Killers”. Il montaggio è a cura di Denise Galdo.

OCCHI”, terzo album di inediti dell’artista campano

 

Il disco è disponibile anche in formato CD.

“OCCHI” è un album che amo definire ‘cinematografico’, in cui ogni canzone ha un’ambientazione e uno stile di produzione del tutto proprio e differente dagli altri brani. Non riesco a classificare il genere: c’è una sensibilità pop, ma è sfumata, di qua e di là da, da colori dissonanti e psichedelici. Nessuna ‘over produzione’, ma un lavoro dosato, a tratti minimale, che prova ad abbracciare orizzonti non proprio convenzionali. Il tutto è legato da una scrittura che si lascia ispirare dalla potenza di sguardi magnetici e intriganti, teneri e dolci, cupi e bugiardi»

continua Martino Adriani.

La produzione artistica è firmata Manuele Fusaroli (negli anni producer di The Zen Circus, Bugo, Nada, Luca Carboni, Nobraino, Tre Allegri ragazzi morti, Mezzosangue) e Michele Guberti.

 

Dal 28 gennaio Martino Adriani sarà anche in tour. Ecco le prime date:

 

CALENDARIO IN CONTINUO AGGIORNAMENTO

28.01 Borgo Santa Brigida – PARMA

08/02 Secret showcase – BOLZANO

17.02 Draft – VALLO DELLA LUCANIA (SA)

18.02 35 Live – CAVA DE’ TIRRENI

19.02 Papel – MONTEROTONDO (RM)

 

Martino Adriani definisce il suo genere “post-cantautorato”.

Ha all’attivo due dischi. I migliori riscontri arrivano con “E’ in arrivo la tempesta” del 2019, che viene presentato con intervista e mini live a Rai Radio1. Segue un tour di oltre cinquanta live, in formazione trio, in giro per l’Italia. Apre concerti a Lo stato sociale, Bugo, Giorgio Canali, Diaframma, Giorgio Poi e instaura un legame, consacrato da collaborazioni in diversi ambiti e contesti, con Cristiano Godano, a cui fa da spalla, fra il 2014/2015, in occasione di numerosi showcase, e con Lorenzo Kruger, regista del videoclip del singolo ‘Bottiglie di Chianti’. Il suo nuovo lavoro “OCCHI”, in uscita il 2 Dicembre, è anticipato dai singoli “Divano” e “Tanqueray”.