4 minuti 4 settimane

Con il singolo Testa Fra Le Nuvole la band di Poggio Bustone (RI) si ripresenta con un brano grintoso dal sapore Indie Rock, con una nuova veste e un rinnovato sound. Si tratta del primo di una serie di brani che confluiranno nell’EP in uscita nei primi mesi del 2023. Nel frattempo gli ALAN SPICY hanno suonato in locali e palchi del centro Italia mentre in studio completavano le produzioni.
Testa Fra Le Nuvole rappresenta la testimonianza sonora di questo nuovo percorso: un brano forte, carico e potente, un gustoso assaggio di quello che verrà a a breve.

Gli ALAN SPICY sono una band di Poggio Bustone (RI), paese natale di Lucio Battisti. Dopo solo un anno dalla costituzione esce il loro primo EP “Frammenti”, che testimonia il loro stile diretto e istintivo, approccio che li contraddistingue anche nei live. Da quel momento iniziano a farsi conoscere da una fanbase fedele e progressivamente sempre più numerosa, che li segue durante le trasferte del loro Tuttutour, ricevendo moltissime recensioni ed interviste da parte dei media. Una intensa attività live in festival di musica tra i più diversi, non ultimo il Caliel Next Generation, che si svolge nel contesto di Sanremo proprio durante il Festival della Canzone Italiana.

Dal 2019 la band entra nella rosa della nazionale cantanti del MEI, collezionando moltissime recensioni ed interviste radio/tv oltre ad anteprime esclusive e recensioni su 100Decibel, MEI, Distopic, Il Messaggero, RietiLife ed altre testate. L’anno successivo firma il contratto con la Beng! Dischi, realizzando il videoclip di “Arcobaleno Nero” in collaborazione con Cineseries Srl, un brano registrato e prodotto da Nicola D’Amati a Il Merlo Studio (Roma) insieme all’amico Marco Rissa (chitarrista dei Thegiornalisti).
Oggi gli Alan Spicy tornano con un singolo pieno di grinta, svelando le loro intenzioni soniche per l’anno che verrà. 

La band così descrive il nuovo singolo:

É un brano spensierato incosciente e irriverente. Avere la testa fra le nuvole spesso ci aiuta a staccare la spina da un mondo veloce e troppo spesso caotico. Anche fissando un volto puoi andare sulle nuvole!

Il precedente singolo Arcobaleno Nero ha raggiunto i 100.000 streaming su Spotify e ha permesso agli ALAN SPICY di accedere a playlist importanti, ampliando la loro audience.

 

BIOGRAFIA

Gli ALAN SPICY sono una band di Poggio Bustone (RI), paese natale di Lucio Battisti. Dopo solo un anno dalla costituzione esce il loro primo EP “Frammenti”, che testimonia il loro stile diretto e istintivo, approccio che li contraddistingue anche nei live. Da quel momento iniziano a farsi conoscere da una fanbase fedele e progressivamente sempre più numerosa, che li segue durante le trasferte del loro Tuttutour, ricevendo moltissime recensioni ed interviste da parte dei media. Una intensa attività live in festival di musica tra i più diversi, non ultimo il Caliel Next Generation, che si svolge nel contesto di Sanremo proprio durante il Festival della Canzone Italiana.

Dal 2019 la band entra nella rosa della nazionale cantanti del MEI, collezionando moltissime recensioni ed interviste radio/tv oltre ad anteprime esclusive e recensioni su 100Decibel, MEI, Distopic, Il Messaggero, RietiLife ed altre testate. L’anno successivo firma il contratto con la Beng! Dischi, realizzando il videoclip di “Arcobaleno Nero” in collaborazione con Cineseries Srl, un brano registrato e prodotto da Nicola D’Amati a Il Merlo Studio (Roma) insieme all’amico Marco Rissa (chitarrista dei Thegiornalisti).
Oggi gli Alan Spicy tornano con un singolo pieno di grinta, svelando le loro intenzioni soniche per l’anno che verrà.