Regé-Jean Page è Simon Basset in “Bridgerton”
3 minuti 2 settimane

Rubrica a cura di Vito D’Addesa

Il primo mercoledì di agosto è dedicato alla serie televisiva statunitense Bridgerton.

La serie è stata distribuita da Netflix a partire dal 25 dicembre 2020 e conta 2 stagioni da 8 episodi l’una. Creata da Chris Van Dusen e prodotta da Shonda Rhimes, è basata sui romanzi di Julia Quinn, ambientati nel mondo dell’alta società londinese durante una utopica età della Reggenza inglese (1811-1820).

Bridgerton racconta in maniera molto leggera gli amori, gli intrighi e i segreti dell’alta società londinese, in particolar modo nel periodo dell’anno nel quale le giovani donne venivano presentate alla regina Carlotta, la quale, come di consuetudine, sceglie il diamante della stagione.

Phoebe Dynevor è Daphne Bridgerton in “Bridgerton”
Phoebe Dynevor è Daphne Bridgerton in “Bridgerton”

Nella prima stagione della serie il diamante è Daphne, figlia del compianto visconte Bridgerton. Dal momento in cui è stata scelta dalla regina, comincerà a ricevere la corte da molti uomini importanti, essendo stata definita dalla regina “impeccabile” ed essendo inequivocabilmente molto avvenente. Le cose cambiano quando Daphne conoscerà Simon Basset, duca di Hastings.

Da qui in poi storie d’amore che si intrecciano e, come anticipato, intrighi. Infatti ciò che rende la serie particolarmente interessante è la presenza della misteriosa Lady Whistledown, la quale comincia a pubblicare un giornale in cui vengono raccolti tutti i pettegolezzi dell’alta società (una specie di Gossip Girldel diciannovesimo secolo).

 

Regé-Jean Page è Simon Basset in “Bridgerton”
Regé-Jean Page è Simon Basset in “Bridgerton”

 

La seconda stagione è la versione al maschile della prima; infatti qui il protagonista è Anthony, il fratello maggiore di Daphne.

A parte la trama e le vicende narrate, che sono molto leggere e senza particolari pretese, vale la pena guardare la serie soltanto per le ambientazioni e per i meravigliosi costumi. Gli amanti dei period drama non possono fare altro che apprezzare. Una menzione speciale va anche alla bellezza e alla bravura delle attrici e degli attori.

Golda Rosheuvel è la Regina Carlotta in “Bridgerton”
Golda Rosheuvel è la Regina Carlotta in “Bridgerton”

 

La colonna sonora originale della serie è stata composta da Kris Bowers e ovviamente è in linea con i toni della serie, prevalentemente molto allegra e vivace, a tratti malinconica. Una particolarità della serie è che utilizza delle canzoni pop rivisitate in chiave classica, dai Maroon 5 a Billie Eilish. Ciò detto vale per entrambe le stagioni della serie.

 

Qui di seguito trovate una breve playlist di brani estratti dalla colonna sonora della serie:

bad guy – Billie Eilish (cover dei Vitamin String Quartet)

Girls Like You – Maroon 5 (cover dei Vitamin String Quartet)

A Grand Finish – Kris Bower

Wrecking Ball – Miley Cyrus (cover dei Midnite String Quartet)

It Has Been Said – Kris Bowers