[Live Report] Dopo la serata di pre-ascolto live, esce IRA il nuovo album di IOSONOUNCANE

a cura di Maurizio Lucchini

Ieri sera,  in 16 selezionati Club, distributi per l’Italia, puntuali alle 19.00, è stato possibile ascoltare, in anteprima, IRA, il nuovo album di IOSONOUNCANE.

Noi eravamo al Lumiere di Pisa dove, con una scrupolosa organizzazione orientata verso la sicurezza dei partecipanti, abbiamo potuto assistere all’evento.

Per il Lumiere si tratta del primo live dell’era covid,  speriamo  per noi, per loro e per tutti gli amanti della musica, possa essere l’inizio di una nuova fase.

Come anticipato, tutto si è svolto in maniera attenta e impeccabile: controlli temperatura all’ingresso, compilazione moduli anagrafici per un’eventuale gestione del contact tracing, mascherine obbligatorie, distanziamento e numero estremamente ridotto di partecipanti ammessi alla sala. Decisamente in numero estremamente ridotto, ben al di sotto di quello che prevederebbero le normative anti-covid.

Tutto ha inizio alle 19.00, la trasmissione del disco, forse in sincro con tutti i club d’ Italia, o forse l’abbiamo solo sperato noi, immaginando una sorta di concerto distribuito. Sul palco non c’era nessuno, nonostante quello la presenza di IOSONOUNCANE pervadeva la sala.

Gli sguardi dei partecipanti fissavano il palco, ma guardavano nel vuoto, quasi estasiati, mentre la mente veniva rapita dalla musica.

L’evento, in realtà il disco, è durato due ore, con un intervallo di 10 minuti a metà dell’ascolto, un po’ come i 2 tempi durante la proiezione di un film al cinema.

 

Cosa dire del disco, che esce oggi,  per Numero1 e Trovarobato con distribuzione Sony?

Nel nostro articolo del 12 maggio, trovate scritto “un album monumentale” e “si candida tra gli album italiani più innovativi e coraggiosi del nostro tempo”,  possiamo dire che questa descrizione non rende manco lontanamente l’idea di quanto sia interessante e potente allo stesso tempo questo disco.

17 tracce, un ‘ora e 50 minuti reali di musica, sembrava non finire mai, ma noi per primi speravamo non finisse mai.

La voglia di live, il coinvolgimento dell’evento e della musica di IOSONOUNCANE faceva si che di tanto in tanto scappassero degli applausi, anche se il palco era vuoto, forse qualcosa di surreale per chi vedeva l’evento dall’esterno, un qualcosa di estremamente naturale per chi era al Lumiere ieri sera.

Usciti alle 21.15 dal club, ognuno di noi si è avviato,  in fretta, verso casa inseguito dal coprifuoco, con la musica ancora sulla pelle e con la certezza che, con le dovute attenzioni, gli eventi live potranno ripartire.

Bene, siamo stati privilegiati a poterne godere già ieri, ma oggi il disco è uscito, disponibile per tutti, un disco che tutti dovrebbero ascoltare.

Questa la tracklist

  1. Hiver
  2. Ashes
  3. Foule
  4. Ojos
  5. Nuit
  6. Prison
  7. Horizon
  8. Priel
  9. Prière
  10. Niran
  11. Soldiers
  12. Fleuvre
  13. Sangre
  14. Pétrole
  15. Hajar
  16. Cri

e questo il disco, buon ascolto!

 

 

IOSONOUNCANE tornerà in concerto, con l’IRA TOUR  quest’estate, con un set inedito, totalmente differente da quello in cui eseguirà IRA integralmente, con i musicisti che l’hanno suonato, tour previsto per la primavera del 2022.

Il set di quest’estate che vedrà IOSONOUNCANE affiancato da Amedeo Perri e Bruno Germano, sarà composto da brani di IRA e non solo.

Queste le prime date annunciate:

30.06 Ferrara – Ferrara sotto le stelle
10.07 Riola Sardo (OR) – Parco dei Suoni
15.07 Genova – Arena del Mare
23.07 Roma – Villa Ada
24.07 Marina di Camerota (SA) – Meeting del Mare
12.08 Maida (CZ) – Color Fest
13.08 Locorotondo (BA) – Locus Festival20.08 San Mauro Pascoli (FC) – Acieloaperto