• RECENSIONI

    VISCERA EP / ULISSE SCHIAVO

    Inizia con “I was playing my guitar and I wish I was a bird” il nuovo lavoro, “Viscera EP”, dell’one man band Ulisse Schiavo (voce, chitarra e cassa) da poco entrato nella neonata etichetta Dischi sotterranei. Last Saturday (Arranged) parte con un suono quieto e molto pulito, per poi trascinarti in un mare agitato con il…

  • RECENSIONI

    OH! / LINEA 77

    Il suono lo riconosci sin dal primo approccio: duro, tagliente, cattivo, vero marchio di fabbrica della storica band torinese. Stiamo parlando di Oh!, l’ultimo lavoro in studio dei Linea 77, sorto dalle ceneri nel vero senso della parola dell’EP “C’eravamo tanto armati” di marzo 2014, andato perso per uno sfortunato corto circuito. ‘Oh!’ esce per…

  • RECENSIONI

    WIREWALKER / MISSINCAT

    Wirewalker è il nuovo album di Caterina Barbieri in arte Missincat. Il titolo, che tradotto in italiano significa “Funambolo” ci fa subito intendere che è un lavoro costruito in punta di piedi: con coraggio e precisione, con consapevole esperienza e attenzione: tutte proprietà appartenenti all’autrice italiana, residente a Berlino, che pur essendo giovanissima è già…

  • RECENSIONI

    OCRA / EUGENIO RODONDI

    Eugenio Rodondi, cantautore poco più che ventenne torinese ha pubblicato recentemente il suo secondo album in studio: “Ocra“. Un lavoro che accomuna cantautorato italiano classico a sonorità tinteggiate di blues e country vintage americano: quei suoni appartenenti a qualche generazione musicale precedente. Un album composto da dieci pezzi tracciati da uno stesso percorso musicale contraddistinto…

  • RECENSIONI

    LONELY CROWD / THE SHAPE

    Poteva essere solo un caso averli scelti per far parte della nostra compilation “72”? Ovviamente no. I The Shape hanno tirato le fila di un percorso ben strutturato presentando, a distanza di oltre 2 anni dal loro omonimo EP, 10 tracce organiche e ben orchestrate che confermano la direzione estremamente positiva intrapresa dalla formazione veronese….

  • RECENSIONI

    GIOVANNI TRUPPI / GIOVANNI TRUPPI

    Giovanni Truppi (Woodworm/Audioglobe 2015), ultimo lavoro omonimo del musicista napoletano che ci aveva stupiti con Il mondo è come te lo metti in testa (I Miracoli-JabaJabaMusic/Audioglobe 2013), è un disco covato dopo la cacciata del primo uomo dall’Eden. Le sensazioni di estraneità e spaesamento accomunano, infatti, questi dieci pezzi in cerca di una direzione tra…

  • RECENSIONI

    THE WRONG SIDE OF THE OCEAN / CENTO

    “The Wrong Side Of The Ocean” è una piccola chicca, di quelle che piacciono a me. Ho sempre pensato che fare musica di qualità con cantato in inglese, pronta per l’export, fosse impresa ardua per l’Italia. E tuttavia gli ultimi anni dimostrano un flusso sempre più consistente proveniente dallo Stivale, diretto alla conquista del mondo….

  • RECENSIONI

    I VIVI / IL FIENO

    E poi finalmente, dopo numerosi ascolti, giunge quello capace di arrivarti dritto al cuore e di colpirti canzone dopo canzone. Parlo del primo long play de Il Fieno, progetto nato del 2011 sull’asse Milano-Varese. Anticipato dai singoli “Hiroshima” e “Poveri Stronzi”, I Vivi viaggia su sonorità new wave e indie rock, un cantautorato macchiato di…

  • RECENSIONI

    BUON APPETITO / FANTASIA PURA ITALIANA

    “Buon Appetito” è l’album d’esordio dei Fantasia Pura Italiana, un disco che sovrabbonda di ironia, di sarcasmo e di irriverenza non reticente. Il tutto coordinato al fine di farci sogghignare nell’ascoltare la condanna e la denuncia di aspetti sociali che ci intrappolano, legati al malcostume e ad una industrializzazione mentale incontrollata che ostacola il resistere delle…

Utilizzando questo sito web accetti di accettare la nostra Privacy Policy e and i Termini e Condizioni