Nervi: tra Atmosfere malinconiche che svelano nuovi frammenti del tragic pop, ecco il nuovo singolo Veleno

IL VELENO è il nuovo singolo di NERVI, in uscita oggi per UMA Records. Il brano segue il debutto con il precedente Sapessi che cos’ho, presentato in anteprima sul palco virtuale del Concerto del Primo Maggio 2020, dopo la vittoria del PRIMO MAGGIO NEXT 2020 e il raggiungimento delle finali del Rock Contest Controradio 2019 e del Premio Buscaglione.
                                                              
Il veleno traccia i contorni del tragic pop, proprio come aveva fatto Sapessi che cos’ho: atmosfere malinconiche e a tratti alterate e svuotate. 

 

 
“A volte ci si batte per qualcosa che riteniamo giusto con una violenza che può essere più dannosa della cosa che stiamo combattendo. Io più che dello sbagliato o del male, ho paura della violenza delle idee, e dei giudizi rispetto alle opinioni. Forse non siamo avvelenati ma siamo velenosi, e ho paura di chi vuole risolvere l’altro prima di capire e accettare il proprio personale veleno.” (Nervi)

Ad accompagnare Il veleno, una b-side che non è nient’altro che una rievocazione di una canzone storica della musica italiana: Quei giorni insieme a te di Ornella Vanoni. La cover dà respiro alle componenti orchestrali e alle atmosfere malinconiche: il tragic pop non è sempre esistito?

 
BIOGRAFIA
Nervi è Elia Rinaldi: partito dall’underground fiorentino e con alle spalle diverse esperienze musicali dal respiro internazionale, nel 2020 inizia un progetto nuovo, che nasce dalla volontà di esprimersi nella lingua in cui pensa, in modo trasparente e diretto. Dopo anni a salvare il salvabile, a tenere i cocci uniti, e a fare la cosa giusta, Nervi ha deciso di rilassarsi e svuotarsi.
 
Esordisce al Rock Contest Controradio 2019, arrivando in finale all’Auditorium Flog davanti ad un’illustre giuria (Vasco Brondi, Diodato, Appino, Rachele Bastreghi, Max Collini e Francesco Magnelli, Federico Russo di Radio Deejay e tanti giornalisti e produttori musicali provenienti da tutta Italia).
Entra tra i 12 finalisti del Premio Buscaglione (Sotto il Cielo di Freud). 
 
Con il debut single Sapessi che cos’ho è il vincitore del concorso “Primo Maggio Next” partecipando così al concerto del “Primo Maggio 2020” in diretta su Rai 3 in prima serata.