QUANDO LA MUSICA INCONTRA LA SETTIMA ARTE – SPECIALE SERIE TV: Romanzo Criminale

Rubrica a cura di Vito D’addesa

Il primo mercoledì di marzo è ancora “Speciale Serie TV”. È la volta di una serie italiana, forse la più bella, Romanzo Criminale, che se non avete ancora visto, FATELO.

L’ideatore di Romanzo Criminale è Stefano Sollima, il quale dirige tutti e 22 gli episodi delle due stagioni che compongono la serie tratta dall’omonimo romanzo del giudice Giancarlo De Cataldo.

La serie è il secondo adattamento del romanzo, dopo l’omonimo film diretto da Michele Placido, personaggio chiave anche per la serie, dato il suo ruolo di consulente artistico.

Le vicende trattate vedono come protagonisti i componenti della “banda della Magliana”, un gruppo di ragazzi che ha accarezzato il soglio di conquistare l’indomabile Roma. Traffico di droga, rapimenti, appalti truccati, lotte intestine, caso Aldo Moro, strage di Bologna, servizi segreti corrotti, loggia massonica P2, sono solo alcuni dei fatti e dei contesti in cui si ritrovano ad aver a che fare il Libanese, il Dandi, il Freddo e gli altri membri della banda. Parallelamente ricorrono le vicende del commissario Scialoja, della prostituta Patrizia, delle altre bande/famiglie criminali romane e non, vicende che per un motivo o nell’altro si intrecciano in un groviglio aggrovigliato di situazioni intricate e pericolose.

Le atmosfere del film riportano direttamente agli anni di attività della banda (1977-1992), in una Roma bellissima, ma corrotta, con il crimine che la fa da padrone. Le scenografie sono spettacolari, così come anche i costumi, il trucco e il parrucco; davvero sembra di essere della Roma degli anni ottanta. Tutto è perfetto, così come la regia di Sollima e la recitazione dei protagonisti, da Marco Giallini a Francesco Montanari, da Vinicio Marchioni a Daniela Virgilio passando per Marco Bocci e così via.

 

Alcuni dei protagonisti di “Romanzo Criminale”

 

Contestualmente alla messa in onda della seconda stagione della serie, è stato pubblicato il CD “Romanzo criminale – Il CD”, concept album ispirato alla serie, a cui hanno partecipato diversi artisti della scena indipendente italiana. Il CD è composto da 12 tracce; di queste, 10 sono dedicate ognuna ad un diverso personaggio della serie. Hanno preso parte a questo progetto importanti artisti della scena indipendente italiana, quali Francesco Sarcina, Marta sui Tubi, gli Afterhours (che hanno realizzato una versione in inglese della lora canzone “Ballata per la mia piccola iena”) e via discorrendo.

Comunque sia la colonna sonora della serie è un bellissimo mix spettacolare di canzoni italiane e straniere, pertinenti con il contesto storico, con le bellissime composizioni originali di Pasquale Catalano. Il tema della sigla è stato composto dall’attore e compositore Stefano Fresi.

Di seguito è riportata una playlist contenente alcune canzoni della colonna sonora di Romanzo Criminale:

 

Le Freak – Chic

The Passenger – Iggy Pop

Tutto il resto è noia – Franco Califano

Gianna – Rino Gaetano

You Make Me Feel (Mighty Real) – Sylvester

Ladies Night – Kool & the Gang

Knock on Wood – Amii Stewart

Disco Inferno – The Trampps

Call Me – Blondie

You really got me – The Kinks

Total eclipse of the heart – Bonnie Tyler

I won’t let you down – Ph.D

Tainted love – Soft Cell

That’s the way (I like) – KC & The Sunshine Band

Sunshine reggae – Laid Back

Cuccurucucù – Battiato

Who can it be now – Men at work

Lilly – Antonello Venditti

Shout – Tears for fears