Pronti per DAMO SUZUKI’S NETWORK? il progetto del musicista giapponese ex-cantante dei can arriva in italia a marzo!

Damo Suzuki’s Network. annunciati nuovi ospiti!

Cinque date in Italia per il progetto itinerante e sempre mutevole del cantante e chitarrista giapponese DAMO SUZUKI, accompagnato per l’occasione da quattro pesi massimi del panorama rock nostrano: XABIER IRIONDO (Afterhours), CORRADO NUCCINI (Giardini di Mirò), ENRICO MOLTENI (Tre Allegri Ragazzi Morti), KARIM QQRU (Zen Circus).

In ogni data, con loro sul palco, si alterneranno tanti ospiti diversi: già annunciati ROBERTO DELLERA (Afterhours – The Winstons), IOSONOUNCANE, EMANUELE REVERBERI (Giardini di Mirò), ANDREA APPINO (The Zen Circus), UFO (The Zen Circus), MOTTA, DAVIDE TOFFOLO (Tre Allegri Ragazzi Morti) ai quali si aggiungono: RODRIGO D’ERASMO (Afterhours), ENRICO GABRIELLI (Calibro35, The Winstons) e FABIO RONDANINI (Afterhours, I Hate My Village).

 

Queste le date

4 marzo 2020 – Milano – Circolo Ohibo’
Biglietto 12€ + d.p. / 15€ alla porta – Tessera ARCI obbligatoria
In vendita sui circuiti Dice e Ticketone

5 marzo 2020 – Torino – Circolo della Musica
Biglietto 15€ + d.p.
In vendita sui circuiti Vivaticket

6 marzo 2020 – Ravenna – Bronson
Biglietto 18€ + d.p. / 20€ alla porta
In vendita sui circuiti Vivaticket

7 marzo 2020 – Pisa – Lumiere
Biglietto 15€ + d.p.
In vendita sui circuiti Do It Yourself a partire dal 17 dicembre

8 marzo 2020 – Roma – Monk
Biglietto 12€ + d.p / 15€ alla porta
In vendita sui circuiti I-ticket

 

“Tornerò a suonare con Damo Suzuki ai primi di marzo, questa volta in compagnia di tre musicisti affermati che stimo molto, non vedo l’ora di poter improvvisare con questo unico ed inedito ensemble in cinque città diverse e con straordinari ospiti che ci raggiungeranno su ogni palco” (Xabier Iriondo – Afterhours)

“Per me mischiare le carte sul palco ed unire musicisti con suoni diversi ma anime simili ha sempre rappresentato qualcosa di stimolante e nutriente; una sfida, nell’accezione più bella e sana del termine” (Karim Qqru – Zen Circus)

“Sono felice per ciò che succederà a marzo: girerò per l’ennesima volta l’Italia, però con un nuovo gruppo. Io lo definirei un supergruppo. Già, perché oltre a Xabier Iriondo, Karim Qqru, Corrado Nuccini ed il sottoscritto ci sarà sul palco anche Damo Suzuki. Lui, il mito. Quello che quando da ragazzino ascoltavo i suoi dischi viaggiavo per davvero in altri mondi. Damo che mai e poi mai nella vita avrei pensato di poter incontrare e conoscere, e tantomeno suonarci assieme per un mini tour con altri amici di sempre. Sarà bello, sarà bello” (Enrico Molteni – Tre Allegri Ragazzi Morti)

“Mi sforzo di credere che il prossimo show debba essere quello più importante. Qui non farò fatica: grandi musicisti, da Xabier Iriondo a tutti gli altri, Damo Suzuki, ospiti incredibili, non vedo l’ora di partire!” (Corrado Nuccini – Giardini di Mirò)

Il Damo Suzuki’s Network è un progetto nato nel 1998 per volere del cantante e chitarrista giapponese Damo Suzuki, ex-cantante della storica band Can. La natura del progetto rispecchia quella del suo fondatore: Damo è un giramondo in continuo movimento, uno sperimentatore e un improvvisatore, e così anche il Damo Suzuki’s Network che, mirando a coinvolgere di volta in volta i musicisti più validi del paese in cui approda, si rimodella in continuazione, senza seguire uno schema ben preciso, ma adattandosi al contesto sperimentando e improvvisando.

Il Damo Suzuki’s Network approderà in Italia a marzo 2020 e anche questa volta vedrà la partecipazione di alcuni tra i migliori musicisti provenienti dalle più importanti band italiane