QUANDO LA MUSICA INCONTRA LA SETTIMA ARTE – SPECIALE SERIE TV: Carnival Row

Rubrica a cura di Vito D’addesa

È il primo mercoledì di gennaio, nonché il primo mercoledì dell’anno. È il primo giorno dell’anno ed è dedicato alla serie televisiva statunitense “Carnival Row”.

Creata da René Echevarria e Travis Beacham e distribuita sulla piattaforma di streaming Amazon Prime Video, la serie è composta da una sola stagione da 8 episodi della durata di 60 minuti circa. La serie vede nel cast attori di spessore, quali Orlando Bloom, Cara Delevingne, Indira Varma e Jared Harris. È stata distribuita nella sua interezza il 30 agosto 2019 e una seconda stagione è già in produzione.

La serie è ambientata essenzialmente una città neo-vittoriana dove creature mitologiche trovano rifugio dopo essere fuggite dalla propria terra d’origine distrutta dalla guerra. È un misto tra noir e dramma, dove il fantasy si integra alla perfezione e le atmosfere dark fanno da perfetto sfondo alle vicende trattate. Le suddette vicende vedono al centro l’inchiesta su una serie di omicidi, contornati dalla crescente insofferenza della gente di Bourge nei confronti delle creature fantastiche e dalle vicende che coinvolgono i due protagonisti indiscussi della serie, l’ispettore Rycroft “Philo” Philostrate (Orlando Bloom) e la fata Vignette Stonemoss (Cara Delevingne).

 

Orlando Bloom e Cara Delevingne in una scena della serie

Di sicuro non è all’altezza di altre serie televisive di stampo fantasy (vedi Game of Thrones, Penny dreadful, etc…), ma è senz’altro un prodotto valido e competitivo, un gioiellino che Amazon deve coltivare stagione dopo stagione. Tra i punti forti ci sono sicuramente i bellissimi costumi e le spettacolari ambientazioni ottocentesche, che riescono a far viaggiare lo spettatore e a trasportarlo direttamente dell’Inghilterra vittoriana. Gli effetti speciali sono davvero ottimi, complice senza dubbio l’elevato budget a disposizione.

Ma una delle cose più particolari e che certamente contraddistinguono Carnival Row è la colonna sonora. Il disco contiene selezioni della musica originale della prima stagione dello spettacolo composta dal compositore statunitense Nathan Barr. Sono incluse anche due canzoni della cantante e musicista tedesca Patty Gurdy. Le musiche sono il perfetto accompagnamento alle ambientazioni fantastiche che contraddistinguono la serie, il perfetto supporto alle vicende trattate.

 

Di seguito sono riportate alcune canzoni rappresentative di Carnival Row, estratte dalla colonna sonora:

 

Main Title – Nathan Barr (sigla iniziale di ogni episodio)

Goodnight Vignette- Nathan Barr

No Cheating Death- Nathan Barr

Sacred Library – Nathan Barr

Pact Air Raid – Nathan Barr

Imogen And Agreus – Nathan Barr

Lora Lie Low – Patty Gurdy

Grieve No More – Patty Gurdy