JUNIOR CALLY: il rapper torna live nel 2020 con due date evento a Milano e Roma

JUNIOR CALLY

TORNA LIVE NEL 2020 

CON DUE DATE EVENTO

A MILANO E ROMA

17 APRILE – ROMA @ LARGO VENUE

 24 APRILE – MILANO @ ALCATRAZ

Junior Cally dopo aver debuttato al numero 1 della classifica dei dischi più venduti con l’album “Ricercato” (Epic/Sony Music), torna live con due date evento a Milano e Roma. Si parte il 17 aprile al Largo Venue di Roma e il 24 dall’Alcatraz di Milano: due serate in cui il rapper romano infiammerà il palco e il pubblico con uno show inedito e ricco di sorprese.

I biglietti per i concerti, organizzato e prodotto da Friends & Partners, sono disponibili in prevendita su www.ticketone.it da mercoledì 18 dicembre alle ore 16.00 e saranno disponibili nei punti vendita abituali a partire dalle ore 12.00 di martedì 24 dicembre.

Non solo musica, Junior Cally è anche in libreria il suo primo libro: “Il principe – è meglio essere temuto che amato”, la sua autobiografia edita da Rizzoli. Un viaggio onirico, dolce e agghiacciante, nel quale due voci si alternano, si combattono, si fondono e ogni cosa conosce il suo contrario. Un viaggio per parole, illustrazioni e musica, nell’immaginario umano e artistico di un ragazzo che aveva solo la polvere ed è andato a prendersi il cielo.

Nell’album RICERCATO sono presenti 12 tracce dove il rapper racconta un grande cambiamento: partito dalla periferia romana, con un passato difficile alle spalle, grazie alla musica è riuscito a trasformare la sua vita e quella della sua famiglia. Tra i featuring dell’album troviamo Highsnob, Livio Cori, Il Tre, Samurai Jay, Jake La Furia, Giaime, Clementino, Federica Napoli ed Eddy Veerus. E tra i producer, oltre a Jeremy Buxton che affianca Junior Cally fin dai suoi esordi, vanta la collaborazione di alcuni dei nomi più influenti della scena urban: 2nd Roof (Guè Pequeno, Maruego), Bosca (Fabri Fibra, Ghemon, Dargen D’amico) e Andry The Hitmaker (Sfera Ebbasta, Capo Plaza).

Junior Cally, rapper ventottenne cresciuto nella periferia romana, esordisce nel 2017 a forza di hit come “Magicabula” e “Bulldozer”, ottenendo, solo su YouTube, oltre 40 milioni di visualizzazioni. Il pubblico s’incuriosisce e si appassiona sempre di più ai suoi video e alla sua musica: nell’epoca dei selfie e dei commenti scritti sui social vedere un artista che indossa una maschera antigas, celando la sua identità, e ascoltare la sua voce mentre spara rime esplicite e taglienti che non risparmiano niente e nessuno, lascia il segno. Nel 2018 esce il suo primo album ufficiale “Ci entro dentro”(Sugar) che lo consacra – complice anche la copertina – al grande pubblico come “l’unico volto tra le maschere”. Nei nuovi brani anticipati dal singolo “Bulldozer”, l’urgenza degli esordi rimane intatta, mentre rime e ritornelli lasciano sempre di più il segno. Segue un anno di grandi cambiamenti, Junior Cally firma per Sony Music e decide di svelare il mistero della sua identità attraverso il video di “Tutti con me”, primo singolo estratto dal nuovo lavoro discografico. Il 6 settembre 2019 esce quindi  il suo secondo album di studio “Ricercato” (Sony Music) che debutta direttamente al numero 1 della classifica FIMI dei dischi più venduti.