Se la tempesta arriverà cosa porterà? – Il nuovo singolo di Raffaele Spera

Se la tempesta arriverà cosa porterà?
Questa domanda è il ritornello della canzone.

Una società dello spettacolo dove tutto è comunicato tramite immagini, passivi davanti ad esse ed accettate così come appaiono. Ma varrà per tutti o c’è ancora chi sa guardare oltre le immagini.
Un fatto emblematico è che quasi non ricordiamo più com’era il mondo prima, stiamo dimenticando la storia e non pensiamo al futuro perchè improgrammabile. E allora viviamo solo il presente, un eterno presente (come scriveva Guy Debort nel 1967), dove tutto rimane sempre uguale e non ci evolviamo mai (“vuoi un nuovo scoop, qui viviamo tutti in loop”, dice la canzone).
Non ci chiediamo più chi siamo, da dove veniamo, dove andiamo. Qualcuno a volte smuove qualcosa, le coscienze, quasi come una tempesta che sta per arrivare, si vedono in lontananza i lampi, si sentono i primi tuoni ma non si sa se andrà avanti, se la tempesta arriverà e cosa porterà.