Colapesce, “Compendio Infedele”

“COMPENDIO INFEDELE”,
IL NUOVO EP (A SORPRESA) DI COLAPESCE

 

com·pèn·dio/sostantivo maschile
1. Raccolta riassuntiva, esposizione sommaria, spec. a fini pratici (didattici o divulgativi).

Torna Colapesce con una sorpresa: “Compendio Infedele” non è un nuovo disco, ma una raccolta di brani che gravitano nell’orbita di “Infedele” (leggi la recensione), e ne completano l’opera.
C’è “La conversione di Gesualdo”, un tradizionale arabo completamente riscritto nella parte musicale, che era stato pensato come intro di “Maometto a Milano”.
C’è “Totale” nella versione remixata da Michele Canova, uno dei più importanti produttori artistici di questo paese, che l’ha completamente ribaltata e trasportata in un mondo musicale totalmente nuovo.
Poi c’è “Condividere”, che era stata inserita solo nella ristampa in vinile di “Egomostro” ma di cui non esisteva neanche una copia digitale, e che ora avrà finalmente una nuova vita.
Ci sono le versioni demo, primordiali, di “Decadenza e panna” e “Pantalica”, entrambe diverse rispetto alle versioni definitive (nella musica e in parte anche nel testo), ma che rappresentano bene le idee che ronzavano nella testa di Lorenzo quando è iniziata la stesura di “Infedele”.
E anche due cover, già pubblicate altrove.
Se i dischi sono come le fotografie e racchiudono un momento preciso, questo piccolo “Compendio” ne è il negativo.

 

A ottobre ci saranno anche gli ultimi concerti del tour di “Infedele”, con il gran finale insieme all’Infedele Orchestra ai Magazzini Generali di Milano, e poi un giro in solitaria in alcune delle principali città europee.
Qui tutte le date:

05 ottobre    IT    Milano             Magazzini Generali
06 ottobre    B     Bruxelles         Sass N Jazz
07 ottobre    FR   Paris               La Boule Noire
09 ottobre    UK   Manchester    Eagle Inn
10 ottobre    UK   London           Birthdays
12 ottobre    DE   Berlin              Marie Antoniette