Surfer Joe Summer Festival 2017 – Day 2

Prosegue il nostro racconto del Surfer Joe Summer Festival 2017 raccontato per immagini.


Siamo giunti al secondo giorno, venerdì 23 giugno, mentre sulla rampa gli skaters fanno volare le loro tavole, sui due palchi del Surfer Joe, ben 7 band si stanno preparando per la serata.

Per chi volesse leggere le storie degli altri giorni del Festival, ecco i link diretti:

Giovedì 22 giugno
Los Drigos  (Italia) (Vai direttamente alla gallery)
Arno De Cea & The Clockwork Wizards (Francia)(Vai direttamente alla gallery)

Venerdì 23 giugno
Bamboogie Injections (Russia) (Vai direttamente alla gallery)
The Hicadoolas (Germania) (Vai direttamente alla gallery)
Black Flamingos (Usa) (Vai direttamente alla gallery)
El Ray (Danimarca) (Vai direttamente alla gallery)
Los Banditos (Germania) (Vai direttamente alla gallery)
Link Protrudi & The Jaymen (Usa) (Vai direttamente alla gallery)
Los Freneticos (Argentina) (Vai direttamente alla gallery)

Sabato 24 giugno
The Orgaphonics (Germania) (Vai direttamente alla gallery)
Los Fantasticos (Uk) (Vai direttamente alla gallery)
Surfer Joe & Band (Italia) (Vai direttamente alla gallery)
Insect Surfers (Usa) (Vai direttamente alla gallery)
The Huntington Cads (Usa) (Vai direttamente alla gallery)
Randy Holden & Band (Usa) (Vai direttamente alla gallery)
The 5.6.7.8’s (Giappone) (Vai direttamente alla gallery)
Jason Lee & The R.I.P. Tides (Usa) (Vai direttamente alla gallery)

Domenica 25 giugno
The Akulas (Belgio) (Vai direttamente alla gallery)
The Illuminators (Svezia) (Vai direttamente alla gallery)
The Kingargoolas (Brasile) (Vai direttamente alla gallery)
The Tomorrowmen (USA) (Vai direttamente alla gallery)
The Surfin’ Lungs (UK) (Vai direttamente alla gallery)

La seconda giornata vede aprire i concerti una bellisima band proveniente da Mosca: i Bamboogie Injections, che a parte il mondo virtuale, abbiamo conosciuto di persona il giorno prima, durante la serata iniziale.
Tre persone che danno l’impressione di essere timide giù dal palco ma con gli strumenti in mano diventano audaci e determinati.

Ve lo vogliamo raccontare attraverso le immagini della photo-story ed i video 360°  realizzati dal nostro Maurizio Lucchini

Questi video sono realizzati con la tecnologia video 360° che permette di interagire con la scena.
Muovi il mouse per scegliere il tuo punto di vista del concerto, oppure muovi il tuo smartphone o ancora usa un visore per la Realtà Virtuale e vivi una esperienza immersiva, assistendo da casas al Surfer Joe Summer Festival come se fossi stato realmente presente.




Vuoi vedere la set list?  Guarda la “Setlist quante ne vuoi”, e scova la setlist che cerchi tra tutte quelle che abbiamo rubato al SJSF2017

No gallery template found!

Dopo i Bamboogies Injection è il turno della seconda band, sono i The Hicadoolas, dalla Germania, fai click sulla pagina successiva per vedere il loro e le successive band.