FOCUS ON > ETRUSCHI FROM LAKOTA + FRANKIE CHAVEZ LIVE @ SONAR 28.03.2014

Il 28 Marzo 2014 al Sonar, in provincia di Siena, si è svolta una serata dedicata a Frankie Chavez, uno dei talenti più promettenti della nuova scena musicale portoghese che ha dato il via al suo tour in Italia. Si tratta di un polistrumentista, cantante ed autore dei suoi stessi brani: nel marzo del 2010 rilascia l’omonimo EP e nel Gennaio del 2011 è uscito il suo primo cd dal titolo “Family Tree”. Nella sua musica, che combina l’utilizzo di diverse chitarre e un ampio numero di effetti a pedale accompagnati da tamburi personalizzati, si possono individuare molte influenze musicali passando per diversi suoni Blues e Folk.

CHAVEZSONAR_01

Ad aprire la serata troviamo gli Etruschi From Lakota, che sono tornati sul palco che li ha visti vincere le selezioni regionali dell’Arezzo Wave e sul quale hanno girato il video di P.M.P. – Panorama Musicale Provinciale. Questi cinque “ragazzetti” rock, provenienti da Montecastelli Pisano e formatisi nel 2011, durante il corso della stagione 2013/2014 hanno fatto gran parlare di se: oltre ad essere vincitori del premio “FAWI 2013” come miglior gruppo emergente italiano assegnato dalla fondazione Arezzo Wave, si sono anche conquistati a febbraio del 2014 il “Premio Buscaglione”. Con all’attivo due lavori, l’EP “Davanti al Muro” rilasciato nel Marzo del 2012 e il cd “I Nuovi Mostri” uscito nel Gennaio del 2013, sono già indaffarati con la realizzazione di un nuovo disco –bomba– chiudendosi in studio di registrazione tra un live e l’altro.

ETRUSCHISONAR_01

ETRUSCHISONAR_03

ETRUSCHISONAR_02

Mentre il pubblico beve, chiacchiera e si mette comodo, sul palco è ormai tutto pronto e verso le 23.15 gli Etruschi appaiono sul palco. Sebbene molti dei presenti non li conoscano (mi è addirittura capitato di sentire una ragazza chiedere se “Etruschi From Lakota” fosse il nuovo album di Frankie Chavez), riescono nel giro di due o tre canzoni a coinvolgere subito la maggior parte del pubblico che tra sorrisi di approvazione inizia a scatenarsi, a ballare e a battere le mani a tempo. Durante tutta la durata dell’esibizione, il cantante incita più volte il pubblico di avvicinarsi, scende tra di loro a regalare adesivi della band e coinvolge uno dei presenti affidandogli la mezzaluna a sonagli per la durata di uno dei brani. Sebbene siano solo la band di apertura, riescono a suonare svariate canzoni e hanno anche modo di presentare uno dei nuovi brani del cd in registrazione “Cornflakes”. Verso mezzanotte salutano il pubblico e si mescolano con la folla a bere e a seguire lo spettacolo di Chavez, accompagnato dalla sua chitarra e dal batterista.

CHAVEZSONAR_02

Questo per me è stato il terzo live della band: la prima volta che li vidi era in mezzo ad un pubblico più vasto sul main stage dell’Arezzo Wave e sin dal primo ascolto mi avevano impressionato molto, mi era piaciuto il loro sound e mi aveva colpito molto la voce del cantante. Per me sono un po’ come un antidepressivo.. quando partono a suonare non puoi fare a meno di svuotare la testa e di lasciarti trasportare dalle loro note e dalla loro simpatia, una scarica di adrenalina pura.
Invece non avevo mai sentito nulla di Chavez ma devo ammettere che dal vivo è stato molto emozionante assistere al suo spettacolo; ha delle musicalità particolari che, a mio avviso, avevano creato un ambiente quasi intimo tra lui e il pubblico.

Per chi volesse assistere a qualche concerto degli Etruschi, queste le ultime date rilasciate:
26 Aprile – Teatro, Monterotondo (Pi) Festa di San Vincenzino
30 Aprile – Partycillina @ Università di Torino
1 Maggio – Festa dei Lavoratori, La Leccia (Pi)
1 Maggio – Festa dei Lavoratori, Perignano di Lari (Pi)
10 Maggio – Spazio antagonista, Pisa
16 Maggio – Patchanka, Chieri (To) Phonarchia Night feat ZoCaffè
17 Maggio – Le Maschere, Vittorio Veneto (Tv) Acoustic Show
13 giugno – PisaRock Festival
21 Giugno – Bianconiglio, Vittorio Veneto (Tv)

Autore: Iolanda Cacozza