FOCUS ON > L’ORDINE NATURALE DELLE COSE + VENUA E SAKEE SED @ DRUSO CIRCUS 7.03.2014

Anche questo Venerdì sera, l’appuntamento fisso con il Rock è al Druso Circus, locale ormai celebre a Bergamo e provincia per la sua rassegna “Indie Druso”, dedicata alla musica indipendente italiana. Questa settimana, gli ospiti della serata, sono i Venua, giovane band bergamasca, formata nel 2008 da Samuele Ghidotti (Voce e chitarra) e Jodi Pedrali (Tastiera), con alle spalle già due album, “Gli Abitudinari” (2010) e “Blah Blah Blah” (2013), e diversi successi e collaborazioni con parecchi artisti del panorama indipendente italiano. Ad accompagnarli sul palco, una band d’eccezione per il pubblico bergamasco: i Sakee Sed, duo nato nel 2010 e formato da Marco Ghezzi (Voce, rhodes, chitarra e basso) e Gianluca Perucchini (Batteria), band a cui sono molto affezionata e che adoro per il loro sound Psyco/Rock molto originale.
Questa data al Druso Circus è l’ultima del tour che, Venua e Sakee Sed, hanno realizzato insieme, suonando anche a Pomopero, a Breganze, e all’Arci Ohibò a Milano.
In apertura L’Ordine Naturale delle Cose, giovane band di Parma nata nella primavera del 2013 e formata da 5 componenti, ognuno influenzato da diversi generi musicali che, nel complesso, creano una particolare e originale composizione. Lo scorso Agosto è uscito il loro primo EP, ed è possibile scaricarlo sul loro sito (http://lordinenaturaledellecose.tumblr.com/).

Il concerto ha ufficialmente inizio, e il sound rock de L’Ordine Naturale delle Cose invade il Druso Circus e il suo pubblico, che rimane incantato dal suono particolarissimo della viola che spicca sulla musicalità più violenta degli altri strumenti, lasciando incantata anche me.
Arriva il turno dei Venua e il cantante, Samuele Ghidotti sale sul palco con la sua chitarra per una canzone da solista e, una volta conclusa, il resto della band e i Sakee Sed raggiungono il palco per dare ufficialmente inizio all’esibizione.
A un anno dall’uscita del loro ultimo album “Blah Blah Blah” la band ne approfitta per festeggiare e per chiudere alla grande il loro ultimo “Blah Blah Blah Tour”, offrendo quindi al loro pubblico molti pezzi dell’ultimo album ma anche parecchi del primo, “Abitudinari” proponendo così una scaletta rivoluzionata rispetto a quella delle vecchie date, proprio per i grandi fan della band, che sono principalmente tutti bergamaschi, come i musicisti stessi.

Ho apprezzato molto il concerto, soprattutto quello de L’Ordine Naturale delle Cose per la loro originalità e talento; il loro è un genere che amo particolarmente e il suono della viola mi ha fatto innamorare pazzamente di questa band. I Venua e i Sakee Sed sono stati altrettanto bravi e li ho apprezzati molto, nonostante i Venua non li conosca bene ed era il mio primo loro ascolto, però mi hanno incuriosito molto e li riascolterò e conoscerò meglio con piacere.

ORD-SAKEE-VENUA_INT

Autore: Valentina Genna
https://www.facebook.com/valentina.genna
http://valentinagenna.tumblr.com/
http://www.flickr.com/photos/33905964@N05/