FOCUS ON > THE SOUL SAILOR & THE FUCKERS @ AREZZO WAVE 13-07-13 (INTERVISTA SPECIALE)

THE SOUL SAILOR

Simonfrancesco di Rupo aka “The Soul Sailor” ci ripete come una litania che non è merito suo l’originalità del suono che propone, perché la musica che ascolta lo completa a tal punto che la plagerebbe semplicemente, senza variazioni. Ma il fatto reale è un altro: The Soul Sailor, vuoi per la strumentazione inevitabilmente attuale, vuoi per la collaborazione con gli estrosi “The Fuckers”, vuoi per l’imponente originalità che nega di avere, ma che trasuda da ogni nota e da ogni strappo di voce, ci fa vivere i nuovi sixties senza nostalgia, ma con intensa felicità e divertimento. Cinque album per questo artista perugino 29enne, già chitarrista dei Mallard, solista dal 2007. Un percorso culminato a novembre 2012, con l’uscita di “The Effects Of Getting Wilder And Wilder”, disco che suggella la collaborazione con i “The Fuckers” e l’Urban Recording Studio e che, lasciatemelo dire, stenderà l’ascoltatore più esigente. Per disarmare me, uno scontroso ignorante musicalmente, ma non uno sprovveduto, si può affermare costituisca uno dei suoni più sublimi ed al contempo “sporchi” in circolazione. Si sa, adoro l’agrodolce. Ma oltre le mie parole, oltre la vittoria alle regionali 2013 dell’Arezzo Wave, parlano già in suo favore le serate condivise con Alan Mc Gee (produttore Oasis), Dave Rowntree (batterista Blur), Joan As Policewoman, Gary Powell (batterista Libertines).
Insomma, The Soul Sailor & The Fuckers sono da ascoltare, senza se e senza ma.

Ascolta l’intervista a “The Soul Sailor” all’Arezzo Wave:

Immagini dell’Arezzo Wave:

Collegamenti e Link Esterni:

Facebook
Ascolta la discografia completa di “The Soul Sailor”

YOU TUBE  Ascolta e Guarda “The Effects of Getting Wilder and Wilder”

YOU TUBE  Ascolta e Guarda “Wop Bop A Loo Bop A Lop Bam Boom”

Formazione (così come si autodescrivono):

The Soul Sailor – vox, organ, guitar
Franz Mara – lead guitars, mandolins, intelligence, backvox
Magic Toad – drums, violence
Edward Roger – THE bass, youth, backvox
Manu – female vox

 Autore: Emanuele Bazzaco