BACK TO PAST > VENUS IN FURS / THE VELVET UNDERGROUND

In attesa di domani per l’ incontro ravvicinato con i pisani Venus In Furs, forse è il caso di rinfrescarsi la memoria e tornare indietro nel tempo fino al 1967, anno in cui i Velvet Underground esplodono letteralmente con il loro  “The Velvet Underground & Nico”, album di debutto per la band di Lou Reed e compagnia. Con in copertina la celebre banana di Andy Warhol, chiaro riferimento fallico, è pura trasgressione, nei testi esplicitamente erotici, nelle musiche, ricercatamente sperimentali fino all’ estremo. Tra le “altre”, la storica “Venus In Furs” -la dominatrice Venere in pelliccia del romanzo di Leopold Von Sacher-Masoch- che narrativamente tratta il rapporto sadomasochistico, con tanto di frustate da parte della viola elettrica di John Cale. Nella sua studiata disarmonia, toglie il respiro e getta l’ ascoltatore nelle fauci di una spirale da cui è impossibile venir fuori. Casomai, ne  uscirete schiavi.

YOU TUBE  The Velvet Underground – Venus In Furs

Autore: Viola Pampaloni